SERIE D: CONTINUA LA FILOSOFIA GREEN DEL VIGO

 E’ giunto il momento di presentare al grande pubblico la nostra prima squadra, che militerà per il quarto anno consecutivo nel campionato di Serie D. Molte le conferme e qualche volto nuovo, ma l´ossatura rimane più o meno la stessa, puntando sull’ affiatamento dimostrato in questa stagione.

Partiamo dal vertice. Dopo un anno alla guida della prima squadra, Stefano Zago lascia il posto al vice coach Alberto Bettella  che prende le redini di un gruppo molto interessante.  Alberto è un volto relativamente nuovo in quanto per tre anni è stato il vice della prima squadra. Quest´anno sarà primo allenatore della nostra Serie D, campionato che  conosce benissimo. Siamo sicuri che la sua tenacia, professionalità e umanità saranno di grande aiuto per i nostri ragazzi.

Proseguiamo con le partenze. La prima, quella definitiva e forse più pesante a livello tecnico-tattico, è del nostro capitano Pietro Vettore del quale ci mancheranno sicuramenti i tiri pesanti e il suo carisma. Ci salutano anche Claudio Bizzarri che ringraziamo per il positivo anno appena trascorso e Matteo Meneghetti che dopo una brillante stagione andrà a dar man forte al BAM in C silver agli ordini di coach Anselmi.

Confermatissimi tutti gli altri giocatori del vecchio gruppo: Alvise Elardo, Denis Tahiri, Nicolò Schiavo, Paolo Andrigo, Giacomo Nostran, Alberto Calzarotto, Samy Chapelli, Fabio Cocchi, Jacopo Taccari, Giulio Conte, Alvise Padovan e Andrea Simoni. A questi si aggiungeranno man mano i nostri giovani, come Paolo Burei e GianMarco Nicolè entrambi classe 2001 ed Enrico Pierbon del 1998 e chiunque altro verrà ritenuto utile e meritevole di allenarsi e giocare con la prima squadra.  Fa  ritorno in casa bianco-azzurro anche Filippo Guolo classe 2000.  Infine nelle prossime settimane si completerà il roster con le ultime pedine dello scacchiere.

La nostra  squadra si presenta portando avanti la filosofia “green” del Vigo:   la prima squadra deve essere il frutto del lavoro svolto nel settore giovanile. I giovani del vivaio hanno così la possibilità di calcare un buon palcoscenico come quello della serie D per fare esperienza e talvolta questo diventa un trampolino di lancio per categorie superiori.

Ci resta solo da fare un grosso in bocca al lupo ai ragazzi, allo staff tecnico e dirigenziale per l´avvio della nuova stagione ormai imminente. Forza Vigooooooooooooo!!

Attachment

Informativa breve
Questo sito utilizza cookie, solo di tipo tecnico e non di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato il loro utilizzo.
Informativa estesa