Under 19elite_10^ giornta di ritorno

PALL. VIGODARZERE vs PETRARCA PD       82 – 59
Parziali: 24-16; 19-14; 22-19; 17-10

Vigodarzere: Tahiri 4, Elardo 5, Peripoli 3, Vigato 7, Bortolan 3, De Nicolao 20, Lissandron, Leone 2, Valvo 22, Calzarotto 4, Scattolin 6 , Schiavon 6.
All.: Niero Aiuto all.:Bettella, De Nicolao, Gomiero

Petrarca: Bettella, De Tomi, Donini, Fabris, Guennoun, Meneghin, Menon, Michielotto.All.re Imbimbo

 

 

Giochi finiti.
Cosi sembrerebbe dopo le due vittorie di Bassano e Vigodarzere anche se la matematica, e francamente solo quella, potrebbe rimettere Bassano fuori dei giochi se perdesse in casa contro la Castellana. Ma torniamo alla realtà, un Bassano determinato scende in campo a Ponte San Nicolò contro un Roncaglia ancora privo del suo play Destro. È un’indiavolato Bortoli (7 di casacca) che apre le danze segnando la gran parte dei primi punti, imprecisa e a tratti balbettante la risposta del Roncaglia, a nulla servono le strigliate di coach Valerio ai suoi ragazzi che comunque con sprazzi di buon gioco rendono la vita difficile a coach Piotto e quindi vittoria per il Bassano e secondo posto vicinissimo. Altra sfida ad alta tensione è Vigodarzere Petrarca. Due compagini padovane dove molti ragazzi hanno militato alternativamente con le due società e sono compagni di scuola, un derby pericoloso ottimamente interpretato da coach Niero contro un bravissimo coach Imbimbo penalizzato da una panchina corta, avendo perso durante il campionato ottimi elementi per problemi fisici. Partita molto sentita da entrambe le compagini, ma dove il Vigodarzere si giocava tutto. Ed è il Vigodarzere che detta le regole il duo De Nicolao – Valvo (42 punti per loro) non ha rivali, sembra che nulla si frapponga tra loro ed il canestro, cosa che permette a coach Niero di ruotare tutta la squadra con ottimi spunti e ampio minutaggio per tutti anche per i bravissimi 98. Terzo posto perciò per loro e spareggio con la terza del Piemonte in vista.
Ma………..ma potrebbe accadere la “ tempesta perfetta” Lido vince le prossime due sfide e va a 38 punti, Vigo e Bassano perdono e restano a 38 e rimescolamento di tutto.
Sicuramente qualcuno sogna questa “Tempesta” ma probabilmente resterà solo un sogno di inizio primavera.

Attachment

2015-03-21-u19e-pet-sito
Informativa breve
Questo sito utilizza cookie, solo di tipo tecnico e non di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato il loro utilizzo.
Informativa estesa