UNDER 16_ 2^ giornata di ritorno-Altro successo per il Vigo!

PALL. VIGODARZERE vs PALL. PIOVESE                      80 – 48

Parziali: 13-13; 31-10; 24-6; 12-19

Vigodarzere: Fanfoni M, Menegale 12, Andrigo 2, Lazzarin 4, Naccari 27, Stefan 4, Peripoli 11, Burei 8, Pampagnin 2, Nalon 6, Stella 6, Nicolè 1. All. Bettella A. Aiuto All. Niero S.

Piovese: Zecchin, Scopel 13, Crivellaro 4, Luise 2, Ferro 9, Carraro 3, Gambalonga 2, Martini, Coin 2, Malipensa 3, Drago 10, Da Deo. All. Balzi F.

NOTE

Tiri da 2: 21/47 45%        (Peripoli 3/4)

Tiri da 3: 7/20 35%          (Naccari 2/3 e Nalon 1/1)

Tiri Liberi: 17/22 77%     (Naccari 5/7 e Burei 6/8)

Falli Fatti: 16                     (Naccari 4)

Falli Subiti: 21                  (Naccari e Burei 5)

Assist: 14                            (Nalon 5)

Palle Recuperate: 28     (Naccari 5)

Palle Perse: 21                 (Burei, Nalon e Naccari 4)

Rimbalzi: 25 + 16 = 42    (Naccari 7)

Stoppate Date: 2             (Fanfoni M e Stefan)

Minuti: 200                        (Naccari 26, Peripoli 23, Nalon 22)

Valutazione: 96                               (Naccari 28, Peripoli 14, Stefan 13, Nalon e Burei 10)

Plus Minus (+/-)              (Stefan 32, Peripoli 30, Naccari e Menegale 28)

Vigodarzere Under 16 di coach Bettella e Niero supera la Pallacanestro Piovese nell’ultima partita del 2016. Al Palacertosa Burei e compagni, dopo una partenza un po’ troppo soft, mostrano un buon basket nel secondo quarto di gioco, riuscendo a piazzare un parziale di 31 a 10 che porta il Vigo all’intervallo lungo con un discreto vantaggio. Margine che aumenta al rientro dagli spogliatoi, e che si porta sopra i 40 punti a termine del terzo periodo di gioco. Gli ultimi dieci minuti vedono Piove recuperare qualche punto, complice qualche distrazione di troppo dei padroni di casa che concedono troppi canestri facili agli avversari.

Buona prestazione di squadra per intensità e grinta messa in campo nella metà campo difensiva; in attacco molte azioni corali concluse con canestri apparentemente facili, frutto di un’ottima circolazione di palla ed una buona intesa tra tutti, ma soprattutto frutto del lavoro svolto durante la settimana in palestra. Si conclude, quindi, nel migliore dei modi l’anno 2016 che ha visto grossi miglioramenti in questo gruppo.

Attachment

2016-dic-u16-burei-p20165384-3
Informativa breve
Questo sito utilizza cookie, solo di tipo tecnico e non di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato il loro utilizzo.
Informativa estesa