SERIE D _ 7^ GIORNATA – VIGO PIEGA IL “FERRO”

Pallacanestro Vigodarzere – Basket Roncaglia 65 – 53
(15-14; 20-15; 11-10; 19-14)

Vigodarzere: Lucciola 7, Elardo 2, Valvo 14, Vigato 4, Meneghetti 4, De Agostini 4, Agbariah, Pinton 2, Ferrari 5, Scattolin 10, Tahiri 3, Giacomelli 10. All. Niero S. Aiuto All. Bettella A.

Roncaglia: Rizzi 1, Scarin 6, Taffara 5, Barcaro 9, Barbato, Corrocher, Marzola 3, Destro, Maretto 5, Navaglia 2, Lazzarin 13, Berto 9. All. Ferro G. Aiuto All. Salvato V.

Note:
Vigodarzere TL 9/18 3P 8 (2 Valvo e Giacomelli, 1 Lucciola Tahiri Ferrari e Scattolin)
Roncaglia TL 11/21 3P 4 (3 Barcaro e 1 Lazzarin)

Il Vigo vede la luce!

Il Vigo ritrova il sorriso grazie ad una brillante prestazione di squadra che permette di vincere contro Roncaglia! Partita mai in discussione sin dalle prime battute che i giovani ragazzi del Vigo conducono sino alla sirena finale! Ottima prova corale di tutto il collettivo dai più giovani ai più “vecchi” capaci tutti di dare il proprio contributo per la causa!

VIGO PIEGA IL “FERRO”
Un Vigo scintillante entra in campo per una partita impossibile sulla carta, molto delicata per il morale e carica di significati per i supporters presenti. Il Roncaglia infatti, è squadra di alta classifica che ha attinto a piene mani dal vivaio Virtus per la propria compagine, ed il fatto che sia presente il vertice sportivo della massima divisione del basket patavino con coach Friso, Rubini e Caiolo rende ancora più preziosa questa importante vittoria dove il Vigo ha fatto bella mostra dei suoi giovani tutti a referto Valvo (14pt), Scattolin (10pt), Meneghetti (4pt), Elardo (2pt), Vigato (4pt) e Tahiri (3pt). Ma sono i senior che in questa partita ci hanno messo il cuore, capitanati da un determinato Giacomelli (10pt), Lucciola (7pt), Ferrari (5pt), De Agostini (4pt) e Pinton (2pt), i “Veci” insomma, hanno lottato su tutti i palloni e hanno decisamente contribuito a questa bellissima e importante vittoria. E’ ancora il giovane Valvo classe ‘97 che apre le danze con una bomba nei primi secondi di gioco ed un’incursione sul pitturato che fanno capire all’amico coach Gennaro Ferro che questa potrebbe essere una serata difficile, e infatti il Roncaglia riesce ad accorciare le distanze ma i quattro periodi sono tutti vinti dal Vigo che non perde mai l’inerzia della partita e, sebbene raggiunto un paio di volte, riesce con il contributo veramente di tutti a riportare sempre la testa avanti e a vincere questo incontro. Da menzionare oltre a Valvo, tra gli MVP della partita, i tre promettenti play “classe De Nicolao” Scattolin, Elardo ed il baby Meneghetti oramai a loro agio in una categoria superiore. Amareggiato coach “Genna”, questo il suo commento a fine partita: “Potevamo e dovevamo fare di più, mi aspettavo un maggior contributo dai miei giocatori che sono scesi in campo forse pensando ad una facile vittoria e invece si sono trovati schierata una squadra giovane dinamica e più “affamata” di noi “ . Nessun commento invece da coach Simone Niero, ma la luce nei suoi occhi a fine partita diceva tutto. Dalla prossima partita il Vigo recupererà una pedina fondamentale Riccardo Pagnin, mentre Ruffa, al quale vanno i nostri auguri, mancherà ancora.
Sfida di vertice classifica la prossima domenica, a casa dell’ambizioso Montegrotto, ma l’atteggiamento del Vigo nelle ultime tre partite è quello giusto. Alè Vigo!

 

Attachment

2015-nov 025 D sito
Informativa breve
Questo sito utilizza cookie, solo di tipo tecnico e non di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato il loro utilizzo.
Informativa estesa